Libri del mese: Aprile

martedì 7 maggio 2013
Eccomi al consueto appuntamento con il riassunto delle letture del mese. Anche questo mese sono riuscita a leggere 4 libri.

1. Eighty days yellow - Vina Jackson [ENG]
Parte di una trilogia questo libro cavalca l'onda delle 50 Sfumature ma con terribili risultati. Inutile sottolineare che gli altri libri non li leggerò nemmeno sotto minaccia. La scrittura è molto scadente e i temi trattati sconfinano nell'eccessivo. Mi sono trovata a saltare alcuni pezzi nei quali la protagonista fa scelte prevedibilissime che SEMPRE mi trovano schifata. Va bene che è "letteratura" di genere erotico (perdonatemi l'uso improprio di questo termine in questo basso contesto) ma quando è troppo è troppo. Probabilmente il fatto che l'autrice usa uno pseudonimo la dovrebbe dire lunga sul perchè di alcune scelte. Pessimo. Se non altro leggere in inglese mi tiene allenata.

2. Coraline - Neil Gaiman
Ho sentito molto parlare di questo autore e ho deciso di iniziare a curiosare nella sua produzione partendo da Coraline, romanzo per ragazzi (è destinato ai 14enni) pieno di aspetti dolcemente "scabrosi" e burtoniani. Sì, a me questo libro e soprattutto i personaggi che Gaiman ha saputo caratterizzare hanno ricordato tantissimo i personaggi di Tim Burton - una fra tutte l'Altra Madre con gli occhi di bottone ma anche il gatto sarcastico che sa parlare e la coppia di anziane vicine di casa della piccola. Bello, davvero carino...mi ha saputa intrigare e far sorridere.

3. Lords of the Sunset Strip - Blackie Dammett [ENG]
Ok, sono di parte. ^^ Da gigantesca fan dei Red Hot Chili Peppers e di Anthony Kiedis non potevo farmi scappare l'autobiografia di suo padre, John Michael Kiedis meglio noto come Blackie Dammett. In questo e-book (la versione cartacea non è ad oggi disponibile) ripercorre la sua vita piena di episodi che sembrano presi da una sceneggiatura cinematografica. Blackie ha conosciuto moltissimi volti noti dello showbiz ed è stato un enorme piacere ascoltare le vicende che ha scelto di narrare. Perchè sembra proprio di essere seduta in un café con lui e sentire le varie situazioni imbarazzanti, comiche ma anche di gran classe ed eleganza che lo hanno coinvolto davanti ad un caffè. Ho riconosciuto il suo stile sarcastico e volutamente ladykiller che lo contraddistingue anche nella vita privata. Consigliato a tutti i fans dei RHCP e alle donne che trovano affascinante un uomo sicuro di sè e marpione al punto giusto. ^^

4. La nonna vuota il sacco - Irene Dische
Questo libro stazionava nella mia libreria da molto tempo e faceva parte di tutti quei libri che trattano il tema nazista/olocausto che ho raggruppato in una sezione ben definita nella mia libreria. E' un romanzo scritto in prima persona da una donna tedesca, Frau Elisabeth Rother, che ci racconta la sua vita dalla sua nascita alla sua morte descrivendo la guerra e il coraggio che ha avuto nel voler sposare un uomo ebreo nel momento meno propizio per i matrimoni misti in Germania, l'epoca della Notte dei cristalli. Il libro ripercorre la storia attraverso tre donne e tre generazioni diverse - Frau Rother, la figlia Renate e la nipote Irene - che danno un sapore femminista al racconto. Da gustare senza pregiudizi, così da poter gustare il cinismo della ariana Frau Rother e la sua particolare personalità.

A presto!
Veronica

2 commenti:

Clody ha detto...

"Coraline" prima o poi devo leggerlo... io adoro lo stile di Gaiman!!!

Veronica Milada ha detto...

Lo adoro anch'io ;) sul mio scaffale ho già Stardust ;) vedremo se continuerà ad affascinarmi.. Baci

Posta un commento